di DARIO FIDORA

Hans StieglitzUn caso deontologico “all’italiana” quello del giornalista attore triestino Andro Merkù che, imitando la voce di Margherita Hack, telefona al costituzionalista Valerio Onida, uno dei dieci “saggi” nominati da Napolitano per cercare di superare l’attuale impasse politica, ottenendo in diretta su Radio 24 alcune imbarazzanti opinioni confidenziali. Merkù è addirittura un consigliere nazionale dell’Ordine dei giornalisti, organismo che dovrebbe vigilare soprattutto sull’applicazione della deontologia professionale.

Il presidente dell’Ordine dei giornalisti del Friuli ha affermato che non sarà preso alcun provvedimento contro Merkù poiché sì, è giornalista pubblicista, ma la sua attività principale è quella di attore ed è in quella veste che ha raccolto sotto mentite spoglie l’intervista di Onida.

Sembra impossibile che un giornalista, un “testimone della verità”, possa avere un etica ad intermittenza, una modalità secondo cui gli possa schizofrenicamente essere concesso di violare le norme deontologiche che gli impongono di rendere sempre note la propria identità e professione quando raccoglie le notizie. Il pubblicista può svolgere un altro lavoro ma non adottando comportamenti che confliggono con ruolo e doveri d’imparzialità e riservatezza del giornalista. Certamente, ad esempio, non può vendere pubblicità, non può scrivere sui giornali se fa uffici stampa pubblici e se scrive di economia ad un certo livello non può fare anche l’agente di borsa in violazione delle leggi sull’insider trading e manipolazione del mercato.

Fare l’attore poi non implica affatto camuffarsi, carpire la buona fede, ingannare e infrangere la privacy ottenendo e divulgando informazioni rilasciate in confidenza.

L’etica, soprattutto quella del giornalista, non prevede fasce orarie.

======

Link correlati

Lo strano caso del giornalista e dell’attore

http://www.nuovainformazione.it/lavoro/autonomo/lo-strano-caso-del-giornalista-e-dellattore/

È l’imitatore triestino Andro Merkù l’autore della burla telefonica al “saggio” Onida

http://www.triesteallnews.it/index.php/cronaca/4178-e-limitatore-triestino-andro-merku-lautore-della-burla-telefonica-al-qsaggioq-onida.html

L’imitatore Andro Merkù: «Solo una beffa, anche se è giusto che la gente sappia»

http://www.corriere.it/politica/13_aprile_06/santarpia-solo-una-beffa-merku_c835d180-9e96-11e2-8717-9b3e51409b57.shtml

L’astrofisica “derubata” della voce: «Roba da denuncia, Onida un po’ grullo»

http://ilpiccolo.gelocal.it/cronaca/2013/04/04/news/l-astrofisica-derubata-della-voce-roba-da-denuncia-onida-un-po-grullo-1.6827522

Il caso Onida e la trasfigurazione del pubblicista

http://www.lsdi.it/2013/il-caso-onida-e-la-trasfigurazione-del-pubblicista/

Il Pdl a Napolitano: via i saggi

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2013/04/05/il-pdl-napolitano-via-saggi.html

L’etica intermittente del giornalista camaleonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *