aula_montecitorio_ridL’aula della Camera ha concluso oggi la discussione generale sul ddl di riforma dell’editoria licenziato dalla commissione Cultura di Montecitorio senza modifiche rispetto al testo approvato dal Senato.

«Esistono a questo punto tutte le condizioni per poter finalmente arrivare, nelle sedute già fissate per i giorni 4 e 5 ottobre prossimi, all’approvazione definitiva del provvedimento, condizione indispensabile per poter poi passare, con auspicabile rapidità, alla definizione dei successivi regolamenti».

Lo comunica, in una nota, la Federazione nazionale della stampa italiana.

Ddl editoria: nessuna modifica alla Camera; Fnsi, «Possibile il sì ai primi di ottobre»