Inpgi 2: covid-19, in 36 ore arrivate oltre 8mila domande per il bonus di 600 €

Inpgi 2: covid-19, in 36 ore arrivate oltre 8mila domande per il bonus di 600 €

Sono oltre ottomila le domande giunte all’Inpgi nelle prime 36 ore di apertura dei termini per l’accesso al bonus di 600 euro per i freelance e i parasubordinati. Per l’invio delle domande, gli iscritti alla Gestione separata in possesso dei requisiti hanno tempo fino al 30 aprile.

Inpgi 2: tutti i sostegni accessibili agli iscritti per l’emergenza covid-19

Inpgi 2: tutti i sostegni accessibili agli iscritti per l’emergenza covid-19

Sono diverse le misure di sostegno ai giornalisti freelance e parasubordinati iscritti all’Inpgi 2. Sono emersi dubbi circa la possibilità di cumulare o meno i benefici. E’ importante ribadire che si possono cumulare e può essere utile un elenco riassuntivo di tutti i provvedimenti attivabili.

Inpgi 2: un po’ di chiarezza sulla misura di sostegno al reddito di 500 €

Inpgi 2: un po’ di chiarezza sulla misura di sostegno al reddito di 500 €

Molte le aspettative, ma molti anche i dubbi e i quesiti, fra i giornalisti freelance e parasubordinati su contenuti e motivazioni delle misure approvate il 27 scorso dal Comitato amministratore. Attenzione e dubbi in particolare sull’erogazione “una tantum” a favore degli iscritti che non hanno aderito a Casagit W-In. E’ quindi opportuno fare particolare chiarezza su questa misura.

Dal governo ok al sostegno al reddito degli autonomi; per i giornalisti la domanda va fatta all’Inpgi 2

Dal governo ok al sostegno al reddito degli autonomi; per i giornalisti la domanda va fatta all’Inpgi 2

Firmato il 28 marzo il decreto interministeriale che stabilisce parametri di accesso e modalità di richiesta del sostegno al reddito di 600 euro per i lavoratori autonomi iscritti alle Casse previdenziali private dei professionisti. Anche i giornalisti freelance e parasubordinati potranno accedervi. La domanda va presentata all’Inpgi 2.