Covid-19: 9mila bonus Inpgi 2; tutti gli altri sostegni per giornalisti autonomi di Casagit e sindacato

Covid-19: 9mila bonus Inpgi 2; tutti gli altri sostegni per giornalisti autonomi di Casagit e sindacato

Sono 7.500 i bonifici già effettuati dall’Inpgi 2 per i circa 9mila eventi diritto al bonus di 600 euro per i lavoratori autonomi per l’emergenza Covid-19: gli altri sono in esecuzione in questi giorni. Altri provvedimenti decisi autonomamente dall’Inpgi e da Casagit Salute, interventi pubblici e iniziative di Associazioni regionali di stampa si aggiungono come sostegno ai giornalisti freelance e parsubordinati. Cerchiamo di vederli tutti in sintesi.

Inpgi 2: covid-19, in 36 ore arrivate oltre 8mila domande per il bonus di 600 €

Inpgi 2: covid-19, in 36 ore arrivate oltre 8mila domande per il bonus di 600 €

Sono oltre ottomila le domande giunte all’Inpgi nelle prime 36 ore di apertura dei termini per l’accesso al bonus di 600 euro per i freelance e i parasubordinati. Per l’invio delle domande, gli iscritti alla Gestione separata in possesso dei requisiti hanno tempo fino al 30 aprile.

Dal governo ok al sostegno al reddito degli autonomi; per i giornalisti la domanda va fatta all’Inpgi 2

Dal governo ok al sostegno al reddito degli autonomi; per i giornalisti la domanda va fatta all’Inpgi 2

Firmato il 28 marzo il decreto interministeriale che stabilisce parametri di accesso e modalità di richiesta del sostegno al reddito di 600 euro per i lavoratori autonomi iscritti alle Casse previdenziali private dei professionisti. Anche i giornalisti freelance e parasubordinati potranno accedervi. La domanda va presentata all’Inpgi 2.