Mercoledì 8 giugno sono stati convocati i consiglieri degli enti di categoria dei giornalisti, Ordine Regionale, Ordine Nazionale, Casagit, Inpgi e i consiglieri del sindacato romano e della Fnsi, giornalisti eletti a Roma e nel Lazio, per ragionare sui temi comuni e sulle problematiche della categoria.

Durante la riunione, che si è svolta nell’aula consigliare della Camera di Commercio di Roma, sono state esaminate le molte questioni che con la crisi dell’editoria sono diventate più urgenti, la difficile situazione occupazionale del settore, precarietà,  disoccupazione, stabilizzazioni, prepensionamenti. Il Segretario Paolo Butturini, analizzando i vari casi  che vengono trattati dal sindacato, propone di avviare un lavoro comune tra gli enti: dall’accesso alla professione ai problemi previdenziali, dalla cassa sanitaria al sindacato, iniziando dalla riforma della legge dell’Ordine all’adeguamento degli statuti degli enti.

E’ stata proposta e approvata la costituzione di un coordinamento a livello regionale. L’assemblea degli eletti delega a partecipare: per l’Ordine del Lazio il Presidente Bruno Tucci e il Vicepresidente Gino Falleri, per l’Inpgi il fiduciario Ignazio Ingrao e i vice fiduciari Massimo Marcianoideatore e curatore di questo sito, ndr – e Antonio Savi, per la Casagit il Vicepresidente vicario Giampiero Spirito e il fiduciario Mario Antolini, per l’Associazione Stampa Romana la Presidente Rita Mattei e il Segretario Paolo Butturini.

Viene delegata la consigliera dell’Ordine Nazionale Ida Baldi a coordinare e convocare le prossime riunioni e a presiedere i lavori del “Coordinamento degli Enti del Lazio”.

Fonte: comunicato stampa dell’Associazione stampa romana

Si è costituito il “Coordinamento degli Enti” promosso dall’Associazione Stampa Romana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *